• Duomo Spoleto
  • Ponte delle Torri e Rocca Albornoziana
quote_openIn un momento dove la politica sembra essere distante dai cittadini, bisogna ripartire dalle idee sane e dare fiducia agli uomini che la meritano: chi può documentare il proprio impegno quotidiano nel tempo, offre una garanzia per quello che farà in futuro.quote_close

Giampiero Panfili

ABOLITA LA COSAP. Il costante impegno politico porta i suoi frutti

Articolo inserito domenica 2 novembre 2008

Il Consigliere di Alleanza Nazionale Giampiero Panfili, Vice Presidente del Consiglio Provinciale, commenta con soddisfazione il risultato ottenuto dal centro destra in merito all’abolizione della Cosap. “Erano anni che insieme ai colleghi del Centro-Destra, Alleanza Nazionale si batteva perchè la Provincia di Perugia abolisse questo assurdo tributo sui passi carrabili. Nonostante la stragrande maggioranza delle Province italiane avesse infatti già provveduto in tal senso (Terni non ha mai applicato questa tassa), l’Amministrazione perugina, per esigenze di bilancio, non aveva intenzione di allinearsi. Così nel Bilancio preventivo 2005 come anche in quelli del 2006 e del 2007 la Sinistra aveva respinto miei emendamenti tesi alla abolizione di detta tassa. Finalmente nell’ultima seduta del Consiglio Provinciale è arrivata la convergenza della sinistra sulle nostre posizioni e l’assemblea ha deciso di abolire il tributo a partire dal 1 gennaio 2009. Il risultato è motivo di grande soddisfazione in primis perchè diminuisce la pressione fiscale locale in un momento di estrema difficoltà economica per le famiglie, secondo poi perchè viene cancella una tassa razionalmente assurda legata al diritto di entrare o uscire dalla propria casa. Inoltre la grande soddisfazione è giustificata anche dal fatto di coronare una battaglia durata anni, durante i quali abbiamo convocato riunioni sui territori trovando l’appoggio ed il consenso della cittadinanza, a dimostrazione che l’azione politica del centro destra è mirata e concreta, con la speranza che nei prossimi appuntamenti elettorali la popolazione possa premiare l’impegno e la coerenza di chi si è sempre battuto al fianco della gente”.